Apri menu navigazione

Scale a chiocciola

Scale a chiocciola: Guida all'Acquisto

Quando in un ambiente interno c’è l’esigenza di collegare due piani risparmiando spazio, spesso può essere utile installare una scala a chiocciola. I compiti assolti da questo essenziale elemento architettonico sono ben noti: la scala a chiocciola non solo permette agli abitanti di salire e scendere agevolmente da un piano all’altro, ma rappresenta anche un importante elemento d’arredo, talvolta anche di design, che può caratterizzare gli interni di una casa, ridisegnarne l’aspetto ed ottimizzare gli spazi.

Rizzi Scale è specializzato nella produzione e vendita di scale a chiocciola artigianali e su misura, personalizzate a seconda del contesto e delle esigenze del committente: la massima possibilità di personalizzazione, la scelta di materiali pregiati, l’importanza del design e delle rifiniture rendono le scale a chiocciola Rizzi un prodotto unico e caratteristico che dona raffinatezza e personalità a qualsiasi spazio in cui si inserisce.

Le tipologie di scale a chiocciola proposte da Rizzi sono pressoché infinite: è possibile personalizzare ogni materiale e dettaglio ed adattarle alle esigenze specifiche.

 

Sei alla ricerca di una scala a chiocciola esclusiva? Scegli tra i modelli della collezione Rizzi e Richiedi Ora un Preventivo personalizzato gratuito per la tua scala a chiocciola su misura. Lo staff di Rizzi Scale ti aiuterà a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze e spazi.  Scegli tra:

Informazioni tecniche

Scale a chiocciola in cemento

 

Si tratta di scale a chiocciola circolare di forma elicoidale, prefabbricate, prive di colonna centrale, con diametro esterno ed altezza totale di misure variabili. La scala a chiocciola in cemento Rizzi (brevetto n. 507749) è formata da singoli elementi (gradini) assemblati in successione, comprendenti: la pedata, l’alzata ed alle due estremità il tronco di trave. Tale tronco, a montaggio eseguito, formerà due travi elicoidali, nelle cui scanalature verrà inserita l’armatura che collega il piano di partenza con quello di arrivo.

 Dimensioni 

Diametro Esterno Altezza Suddivisione Lunghezza Spazio Utile Passaggio Peso
cm cm gradi cm cm kg
125 21,0 30,0° 42,5 70 25
140 21,0 27,5° 50,0 77 28
150 21,0 27,2° 55,0 84 31
160 21,0 26,2° 58,3 91 32
170 21,0 27,0° 63,5 93 36
180 17,5 25,0° 68,0 100 35
200 17,5 24,0° 74,5 112 40
220 17,5 23,6° 84,5 124 43
 240 17,5 22,7° 94,5 132 52
260 17,5 22,2° 104,5 151 57
300 17,5  22,2° 123,5 161 75

Note: Tutti i dati riportati sono indicativi e soggetti a variazioni e tolleranze sia di produzione, montaggio e finitura.

Per arrivare al prodotto finito della scala in calcestruzzo armato ci sono 3 fasi:

  1. Montaggio strutturale.

  2. Finiture del manufatto grezzo: gesso o applicazione di malta fratazzata.

  3. Rivestimenti pedate e alzate: legno tipologia a richiesta, acciaio inox

    (è possibile anche in ceramica, resina o marmo non a ns. cura)
    Ringhiere: acciaio verniciato o acciaio inox satinato

 

Scale a chiocciola in legno

  • Il fascione esterno viene realizzato in legno multistrato, incollato a caldo ed ha uno spessore di 5cm per le scale a fascia bassa e 4 cm per quelle a fascia alta (con parapetto estruso). In alcuni casi in base al diametro e all’altezza lo spessore sale a 6 cm (senza sovrapprezzo) 
  • L’elica interna è realizzata nello stesso concetto della fascia esterna, il diametro cambia a seconda del diametro della scala così da essere armoniosa e proporzionata sempre. Il diametro normalmente parte dai 26 cm e arriva ai 40 per le scale più grandi. La fascia esterna può essere normale oppure estrusa.
  • La fondamentale differenza delle scale a chiocciola Rizzi da quelle di qualsiasi altro produttore sta nell’incastro tra gradino e struttura: questa particolare lavorazione garantisce una solidità costruttiva unica, che rende il nostro prodotto destinato a durare a vita. 
  • I gradini sono uniti alla struttura con collante ad alta prestazione, incollaggio assicurato anche dalla presenza 
di alcuni mordenti (non visibili) a garanzia di massima durabilità. 
 
  • I gradini sono in legno di spessore 45 mm a doga larga, con legno di qualità A/B (Corrispondente alla Prima Scelta). 
  • Possiamo realizzare la pedata in qualsiasi essenza oppure realizzarla con il parquette fornito dal cliente, per ottenere un' assoluta totalità di corrispondenza tra pavimento e scala. 
 
  • La scala in legno può essere elettrificata ed illuminata con luci led nel cosciale o nel sotto pedata. 
 
  • La struttura può essere verniciata murale o laccata oppure essere tutta nell’essenza del gradino. 

La garanzia dei prodotti Rizzi è di 10 anni in conformità all’Art. 1669 del codice civile.

 

Scale a chiocciola in acciaio

 

  • Il fascione esterno è realizzato con lamiera(S235) dello spessore di 8 o 10 mm a seconda della situazione da gestire (senza sovraprezzo).
  • L’elica interna è realizzata con lamiera (S355) dello spessore di 8 o 10 mm a seconda della situazione da gestire (senza sovraprezzo) e viene eseguito in un unico elemento.
  • L’elica interna del prodotto Rizzi conferisce una migliore resa estetica rispetto la maggior parte delle ditte concorrenti, grazie al diametro maggiore dell’elemento ( Ø 273 mm). 

 Il Gradino

  • I gradini sono fissati lateralmente con viti a testa svasata che in fase di posa possono essere stuccate e riverniciate rendendole invisibili. Questa particolare lavorazione ci è consentita grazie all’utilizzo di vernici acrilico murali che possono essere richieste in qualsiasi tinta RAL.
  • I gradini in massello hanno uno spessore di mm 45 all’interno del quale vengono inserite delle apposite bussole in acciaio inox.
  • I gradini in legno sono di qualità A/B doga larga (corrispondente alla prima scelta).
  • I gradini in ferro hanno uno spessore di10mm.
  • I gradini rivestiti sono composti da una lastra in ferro di spessore mm10 e da 2 strati di legno massiccio di spessore mm 4, per un totale di mm 18. Questo particolare gradino abbinato alla stuccatura delle bullonerie di fissaggio conferisce alla scala Rizzi un linea molto pulita e minimale.

 

I vantaggi delle scale a chiocciola


Le scale a chiocciola presentano numerosi vantaggi sia in termini di funzionalità e fruibilità, sia dal punto di vista estetico. Il principale vantaggio è costituito dal fatto di collegare due piani riducendo al minimo lo spazio coinvolto: in altre parole, quando si ha la necessità di ottimizzare gli spazi la scala a chiocciola è la soluzione più indicata, in quanto consente l’utilizzo di minor volume rispetto ad una scala a giorno lineare. 
Ciononostante, le scale a chiocciola sono interessanti anche all'interno di ambienti spaziosi o in contesti in cui si disponga di notevole spazio: perchè? Perchè la scala a chiocciola è anche un rilevante elemento di design, grazie alla sinuosità delle forme e alla suggestiva struttura elicoidale che la caratterizza. In altre parole, le scale a chiocciola svolgono un'importante funzione logistica ed allo stesso tempo sono elementi d'arredo che portano con sè eleganza e personalità.


Arredare con una scala di design


Per questo, sempre più spesso chi richiede una scala a chiocciola per i propri interni desidera inserire un elemento d'arredo distintivo e di alto impatto estetico. Rizzi, forte di una lunga esperienza, è specializzato nel progettare soluzioni di scale a chiocciola originali e su misura, personalizzate e definite in ogni dettaglio. Le scale Rizzi si propongono di vestire un ambiente e portare un tocco unico ad ogni interno. Possono essere realizzate in diversi materiali quali ad esempio il legno, l’acciaio, il vetro o il cemento; possono essere anche arricchite con luci a led, verniciate in qualsiasi tonalità, risultare sobrie o lavorate. Rizzi pone ampio spazio allo stile, alla creatività e alla personalizzazione per consegnare un elemento d'arredo unico ed irripetibile.


I materiali delle scale a chiocciola


Legno

Nell'arredamento per interni, il legno è uno dei materiali più utilizzati. Una scala a chiocciola in legno rappresenta un complemento d'arredo perfetto per conferire personalità alla vostra casa. Sono moltissime le essenze utilizzate per la realizzazione delle scale a chiocciola Rizzi: faggio, rovere, teck. Il fascino di questo materiale è intramontabile: trasmette calore e sobrietà e può essere declinato in molte diverse forme.


Vetro

Etereo e trasparente, il vetro può essere abbinato a qualsiasi altro materiale. E' particolarmente adatto agli ambienti poco luminosi o molto piccoli, ma è molto apprezzato in qualsiasi spazio grazie alla sua bellezza incomparabile: le scale a chiocciola in vetro risultano delle vere e proprie opere d'arte. E' raro trovare scale realizzate completamente in vetro: in genere, per sfruttare al meglio le caratteristiche di questo materiale lo si utilizza in abbinamento ad altri elementi, come ad esempio l’acciaio cromato o il legno. Il vetro è un materiale moderno e versatile, che si sposa benissimo in particolar modo con le ambientazioni contemporanee.


Ferro

Le scale a chiocciola in ferro sono molto utilizzate per gli esterni. La solidità e la robustezza del materiale lo rendono particolarmente adatto per resistere alla corrosione degli agenti atmosferici. Le scale a chiocciola esterne in ferro, solitamente, fungono da scale antincendio o scale di sicurezza. Per l'interno sono invece molto apprezzate le scale a chiocciola in ferro battuto che, se lavorate artigianalmente, rappresentano dei veri e propri capolavori: elementi di grande pregio e stile in grado di dare un tocco di raffinatezza a qualsiasi interno.


Acciaio

E' il materiale più nuovo per eccellenza: è resistente, solido, dura nel tempo ed ha una brillantezza senza pari. L'acciaio è un altro materiale molto utilizzato nella realizzazione di scale a chiocciola, sopratutto nella variante inox, sia da solo che in abbinamento ad altri materiali. L'acciaio si sposa benissimo con il vetro, per un effetto più moderno, ma può essere abbinato anche al legno. L'acciaio è un elemento molto utilizzato negli arredamenti per interni: una scala a chiocciola in acciaio, oltre che bella e contemporanea, risulta leggera, brillante e solidissima.


Cemento

Elemento costruttivo per eccellenza, il cemento è il materiale principe nel settore edile ed architettonico: non da meno è altrettanto usato anche nella costruzione delle scale a chiocciola, su cui si presta bene grazie alle sue caratteristiche intrinseche di plasticità e solidità. Le scale a chiocciola in cemento Rizzi sono eleganti, raffinate e sicure. Possono assumere diverse forme ed essere personalizzate in molte varianti, anche in abbinamento con altri materiali: per questo risultano un elemento d'arredo di grande effetto visivo, in grado di inserirsi in qualsiasi cornice con una presenza sontuosa, solida e sofisticata.

 

Che differenze ci sono tra una scala a chiocciola e una elicoidale?


Scale a chiocciola da personalizzare

Quando si progetta una scala, oltre al materiale di base della struttura è importante definire come completarla, scegliendo il giusto connubio delle varie rifiniture:

Molteplici sono le possibilità di finitura. Noi consigliamo l'utilizzo di materiali che devono essere scelti in base all'ambiente circostante in cui è collocata la scala: ad esempio, se siamo in un ambiente che trasmette calore la scelta più appropriata è sicuramente il legno (ad esempio in abitazioni private); diversamente, se l'atmosfera diffonde modernità (ad esempio esercizi pubblici o immobili commerciali) è maggiormente consigliato utilizzare il vetro o l'acciaio, che rappresentano eleganza, solidità e contemporaneità.

Rizzi grazie agli oltre 75 anni di attività è in grado di consigliare ai propri clienti la giusta relazione tra scala e materiali di rifinitura per ottenere un risultato ottimale e di grande prestigio in ogni ambiente.


Stai valutando di installare una scala a chiocciola all'interno di un ambiente? Richiedi subito la consulenza di Rizzi per trovare il modello di scala più adatto alle tue esigenze.







Scale a chiocciola: consigli

Installare una scala a chiocciola di design su misura significa personalizzare un ambiente con un elemento architettonico non solo funzionale, ma anche di grande impatto scenografico. E’ bene tenere in considerazione alcuni suggerimenti per essere sicuri di non sbagliare nella scelta della scala a chiocciola.

 

Proporzioni

 

Innanzitutto la scala è un’importante struttura che si sviluppa in un attento equilibrio di forme, proporzioni e misure.
A livello tecnico, sono molti gli aspetti da tenere in considerazione: va rispettato il rapporto tra alzata e pedata, le norme ergonomiche e di sicurezza relative alla legislatura di riferimento. Quando si progetta una scala a chiocciola, gli elementi da valutare sono molti: il loro attento studio deve essere condotto da un esperto ed è fondamentale nel determinare la forma e il numeri di gradini che comporrà la scala.

 

Materiali, forme e colori

 

Che sia a chiocciola tradizionale o nella versione elicoidale, entrambe le tipologie di scale a chiocciola possono essere costruite in diversi materiali: è possibile sbizzarrirsi nella scelta tra legno, cemento, acciaio, ferro battuto ed altri materiali anche per le finiture, come ad esempio il vetro.

Nella scelta del materiale sono diversi i fattori da considerare, a partire dall’ubicazione della scala: ad esempio se si tratta di una scala esterna si prediligeranno materiali come l’acciaio o il ferro, se invece è interna è possibile optare anche per il legno. Di quest’ultimo, poi, esistono numerose varianti a seconda dell’essenza preferita: faggio, rovere e teck solo per citarne alcune. Infine, nella scelta della scala a chiocciola è bene considerare gli spazi a disposizione e la tipologia di arredo circostante, per consentire una scelta appropriata in linea con lo stile dell’ambiente in cui si inserirà la scala.

 

Le nostre Referenze

 


Scale a chiocciola: Infografiche

 

In questa sezione offriamo alcune informazioni utili sulle scale a chiocciola, per aiutarti a capire quale potrebbe essere la soluzione giusta per te.

A seconda della tipologia del materiale scelto per la realizzazione della tua scala a chiocciola, puoi consultare tutti i relativi dati interessanti, quali:

 

  • Le dimensioni minime e massime di ciascun tipo di scala a chiocciola
  • Le varie finiture disponibili
  • Tipi di ringhiere accostabili
  • Tipi di gradini e dimensioni di passaggio consentite
  • Prezzi minimi 

 


Per avere un preventivo personalizzato, scegli all'interno della nostra Collezione di scale a chiocciola il modello che fa per te e inviaci una richiesta compilando il modulo presente in ogni pagina.


Oppure, inviaci una Richiesta d'Acquisto: sarai contattato per una Consulenza personalizzata senza impegno.